giovedì 22 giugno 2017

Recensione "Farsi forza", L.A. Witt


Autore: 
L. A. Witt

Titolo: Farsi forza

Titolo originale: Where never end

Serie: Tucker Springs #1

Editore: Triskell Edizioni

Genere: Contemporaneo

Prezzo eBook: 
4,99

Link acquisto: 
http://amzn.to/2tcbnI6




Serie Tucker Springs



1. Farsi Forza (Where Nerves End)
2. Second Hand
3. Dirty Laundry
4. Covet Thy Neighbor
5. Never a Hero
6. After the Fall
7. It's Complicated



Jason Davis è in grado di gestire una rottura. E un mutuo esagerato. E un’attività che non si decide a decollare. E il dolore lancinante di una lesione alla spalla che lo tiene sveglio la notte. Ma tutto insieme? Non è altrettanto facile. Quando infine la spalla lo porta a un punto di rottura, Jason segue il consiglio di un amico e accetta di provare con l’agopuntura.
L’agopuntore Michael Whitman è un padre single che fatica ad arrivare alla fine del mese. Quando un amico comune gli manda Jason come paziente, e quest’ultimo suggerisce di andare a vivere insieme per alleviare le rispettive difficoltà economiche, Michael coglie l’opportunità al volo.
Ma in poco tempo Jason inizia a pentirsi della proposta: è troppo attratto da Michael e vivere con lui è più difficile del previsto. In effetti la tentazione di ammettere i propri sentimenti sarebbe quasi irresistibile, se non fosse che Michael è etero. O almeno, questo è ciò che sostiene il loro amico comune.

Quando il proprietario della voce entrò nel mio campo visivo, per poco non mi strozzai con il mio stesso fiato. A quanto sembrava, era quello il tipo di uomo che decideva di dedicarsi all'agopuntura. Porco cazzo. Non so se mi aspettavo trecce rasta e tela di canapa oppure occhiali e camice da laboratorio, ma di certo non ero preparato a un metro e ottanta di oh mio Dio con una buona dose di ti prego dimmi che sei single.


Buona sera a tutti lettori e lettrici e ben tornati nel blog con una nuova recensione sul blog! Ammetto di aver fatto un po' di ritardo con la pubblicazione del post...ma dovete perdonarmi. Sto leggendo il "Decameron" di Boccaccio per l'esame di letteratura e mi ha fatto perdere la cognizione del tempo!

Di cosa parleremo questa sera? Di un m/m! Uno di quelli belli, uno di quelli che la Triskell non si fa sfuggire, uno di quelli per cui sto iniziando ad apprezzare sia il genere che sempre più questa casa editrice!

Jason è un uomo single, gay, che vive da solo e ha un locale gay. Il dolore alla sua spalla, dovuto ad un incidente di cinque anni prima, non lo fa dormire. Il suo ex ragazzo lo ha lasciato, così come ha fatto il suo socio in affari...la sua vita è peggiorata notevolmente nell'ultimo anno così, sotto insistenza del suo amico Seth, prova l'agopuntura. 


Micheal Witman, agopuntore, è un uomo single, apparentemente etero, divorziato e con un figlio a carico. Si è trasferito da poco a Tucker Springs per via del figlio Dylan, che ha una brutta asma e non può respirare aria troppo inquinata.

Sin da subito i due vengono attratti l'uno dall'altro, Jason cerca di reprimere i suoi sospetti, sapendo che Micheal è etero, Michael, invece, inizialmente finge indifferenza. Solo in un secondo momento scopriamo che in realtà anche Michael è attratto da Jason e solo dopo che io due sono andati a vivere insieme...


Ebbene sì, i nostri due protagonisti, causa problemi economici, decidono di vivere insieme, a casa di Jason. Ed è in casa che i problemi vengono a galla! Infatti Jason non riesce quasi a sopportare di stare accanto al suo agopuntore. Non così a stretto contatto e con lui sempre a torso nudo...

Ma perché Michael è attratto da Jason? Cosa nasconde nel suo passato? Questo dovrete scoprirlo VOI comprando il libro e leggendolo alla velocità della luce!

Il POV, in prima persona, completamente scritto da Jason, non fa avere un'idea completa di tutta la storia, soprattutto inizialmente, quando Jason inizia ad avere dei sospetti sull'eterosessualità di Michael e tu vorresti solo che l'autrice avesse fatto una scelta diversa riguardo i POV per poter entrare nella testa di Michael e dirgli: "ma che cavolo stai facendo?? CORRI NELLE BRACCIA DI JASON E AMALO PER SEMPRE."


In generale l'ho adorato alla prima all'ultima pagina ma, c'è sempre un ma, vero?, devo ammettere che alcune cose, ripetute più di un volta dall'autrice, iniziavo a non sopportarle più.

Mi spiego: è capitato, durante tutto il romanzo, che Jason facesse una seduta di agopuntura diverse volte, fin qui tutto bene. Quello che non ho proprio sopportato è quando ripeteva l'effetto che l'agopuntura avesse su di lui...insomma, ho capito! Dacci un po' più scene tra Jason e Michael invece di parlare dell'agopuntura! Questa è una cosa per me quasi insopportabile...ma è, comunque, l'unico difetto che ho trovato. In complesso vi stra-STRA-consiglio la lettura di questo bellissimo romanzo!

La mia valutazione


Purtroppo quel difetto, ODIOSO, è stato di grande impatto per me e non mi ha permesso di dargli 5 stelline complete. Comunque spero vivamente che la Triskell pubblichi presto tutti i romanzi di questa sere perché personalmente voglio leggerli tutti e sclerare su tutti i personaggi!

Per questa sera è tutto ragazzi, a domani,
Bea :)


Nessun commento:

Posta un commento